Il Direttivo

I Cinghiali dell’Isola nascono ufficialmente come ASD il 26 luglio 2017 dopo una riunione e la votazione interna tra i soci dei ruoli da ricoprire.
Da settembre 2017 siamo affiliati alla UISP

PRESIDENTE

MATTIA “TIA” BONFANTI

Titolare de “La Farmacia dei Sani” è di conseguenza il nostro farmacista preferito. Ha accolto questa avventura con grande entusiasmo che trasmette sempre a tutti gli iscritti e amici de “la farma”.
Non fatevi ingannare dalla barba “da cattivo” è sempre pronto a condividere e accoglierci nel bar dove ha sempre pronto un bicchiere di liquidi (a scelta) per qualunque ciclista passi di li.

VICE PRESIDENTE

DOMENICO “MIMMO” CAMBARERI

La vera mente (e gambe) dei Cinghiali. Tutto è partito da lui ed è lui a seguire tutta la burocrazia della Associazione. Soprannominato Furio per la sua ossessione a controllare ogni cosa 2 volte e la perfezione nel controllare ogni virgola (questo sito è “Mimmo approvato”), è anche un ottimo ciclista all’interno del gruppo. Passa da Mountain Bike a bici da strada macinando km a ripetizione e con ottimi risultati, ma non scorda mai di far compagnia anche a quelli più “lenti” di lui.

SEGRETARIO

ROBERTO “PAPO” PAPINI

Appassionato “nerd”, lui è la parte tecnologica dell’Associazione.
Foto, gps, social e web sono il suo pane quotidiano e studia tutta la grafica dell’associazione e i rapporti “esterni”.
In bici invece preferisce solamente la Mountain bike e ha il sangue arancione ktm. Lento (ma costante) in salita, è la “zavorra” del gruppo ma una volta in vetta quando c’è da scendere sono guai per molti visto il suo passato da motocrossista.. Sempre pronto ad un giro in compagnia non direbbe mai di no a nessuno.

SOCI FONDATORI

ERIK COMI

 La parte “manuale” dell’associazione. Muratore, falegname, artista, inventate un qualsiasi mestiere e lui lo saprà fare.
In mountain bike è il mastino del gruppo, non molla mai e cerca sempre nuove sfide e nuove salite da “vincere”. Gran “compagnone” è sempre in prima fila a voler organizzare o partecipare ad eventi benefici o per bambini.

E’ un cinghiale nell’anima e  ora anche sulla pelle.

 

 

JESSE BONFANTI

Il jolly dell’Associazione. Nato stradista, passato alla mountain bike ma con il cuore sempre “asfaltato”. Nei pochissimi ritagli di tempo di dedica alla bici e ai Cinghiali, ma nonostante la poca presenza “fisica” è sempre presente nelle decisioni che contano.

 

 

 


Il direttivo al completo ringrazia tutti gli amici e i tesserati presenti, passati e futuri che ci hanno aiutato e ci aiuteranno in questa avventura.

Forza cinghiali, mai mollare